lunes, 16 de junio de 2008

Proposta di  Incontro- Progettettuale


“SCIENZA - ARTE : CONTAMINAZIONE NARRATIVA e TEATRALE”
Proposta di Incontro- Progettettuale
Paolo Manzelli - pmanzelli@gmail.com





Sintesi dell’iniziativa e obiettivi specifici : EGOCREANET, http://www.egocreanet.it/ , e collaboratori del gruppo ON-NS&A , organizzeranno per la settimana della Scienza del Marzo 2009, un programma dibattito ed incontri sul tema “SCIENZA - ARTE : CONTAMINAZIONE NARRATIVA e TEATRALE” , che si terra nel quadro delle manifestazioni internazionali dell’anno in cui ricorre il quarto centenario della composizione del Sidereus Nuncius (1609), di Galileo Galilei. http://www.egocreanetperu.com/galileo2.htm
Infatti la lungimiranza e quindi la attualita’ di Galileo consiste non solo nella osservazione astronomica capace di cambiare la visione del modo a lui contemporaneo, ma inoltre, nell’ aver ideato le modalita’ ancora oggi decisive, adeguate a favorire la condivisione della innovazione scientifica in relazione al contesto culturale nel quale l’ innovazione cognitiva viene condivisa dalla gente, mediante la narrazione ed il dialogo. Ricordiamo infatti come “Dialogo sui Massimi Sistemi”, pubblicato a Firenze (1632), sia stato impostato come discussione tra tre attori Salviati ,Sagredo e Simplicio, creati dalla fantasia di Galileo.
Partendo da tali rimembranze il suddetto Progetto di dialoghi ed incontri verra’ finalizzato a condividere modalita’ di espressione innovativa in relazione al tema : SCIENZA//ARTE: CONTAMINAZIONE NARRATIVA e TEATRALE . In tale prospettiva abbiamo inizialmente recentemente sperimentato presentando al pubblico tale strategia di contaminazione tra Teatro e Scienza , finalizzata a moltiplicare l’ attenzione alla cultura scientifica partendo dalle piu’ radicate tradizioni Galileiana , con l’ opera intitolata : “DIALOGO sui Massimi Sistemi Contemporanei” (http://www.egocreanet.it/ – Poggibonsi (SI) il 01/Giu/2008, realizzata con la collaborazione del Festival “Libera Tutti” organizzato dalla associazione Nausika : http://www.narrazioni.it/.)

Descrizione sintetica della iniziativa e due giornate del Convegno e del Progetto Strategico per la Diffusione trans-disciplinare di Scienza ed Arte Contemporanea

Il Progetto + Convegno in 2 Giornate (05/06/2008) sul tema: “SCIENZA - ARTE : CONTAMINAZIONE NARRATIVA e TEATRALE” sara’ indirizzato a favorire la condivisione e lo sviluppo della cultura scientifica, coniugando scienza ed arte come e’ stato congeniale nella radicata tradizione del Rinascimento Fiorentino .Tale tradizione oggigiorno assume un nuovo rilievo strategico per migliorare la formazione e l’ impegno culturale e scientifico dei giovani e dei cittadini tutti ,nel favorire un ampio e duraturo impatto della scienza e della innovazione sul tessuto sociale e produttivo del territorio ,rafforzando contemporaneamente il ruolo internazionale per Firenze e la Toscana. Vedi promozione internazionale della iniziativa in : (http://www.wbabin.net/manzelli4.pdf)

Le attivita progettuali prevedono la apertura e attuazione di un aperto Dialogo-in rete che verra' attuato nell’ambito di una attivita’ quadrimestrale (Gennaio – Aprile 2009) promosso da EGOCREANET/ON-NS&A mediante web - liste di discussione e blog .
Il dialogo “ON-LINE” sara' la premessa al seminario organizzativo (Open Day) si terra’ in presenza del pubblico , ( 05 marzo 2009) nel quadro delle iniziative per la Settimana Nazionale della Scienza –( sede: Museo di Storia Naturale della Universita di Fienze (Sala degli Scheletri- in Firenze) .
Il Successivo Convegno (KEY MEETING) si terra' il /06/-Marzo 2009, c/o L' Aula Magna del Polo Scientifico di Sesto F.No in via Bernardini 6), avra’ come specifico obiettivo, la presentazione delle strategie di divulgazione attualmente ritenute piu’ consone per favorire la crescita del settore delle produzioni ad elevata affidabilita’ ed impatto ambientale, basate sugli sviluppi delle ricerca Scientifica e Tecnologica ( nano- e bio tecnologie, robotica, intelligenza artificiale, ecc) , proprio al fine di rafforzarne la catena del valore aggiunto, con il decisivo contributo proveniente dalla condivisione sociale ed culturale facente seguito alla disseminazione e divulgazione delle cognizioni scientifiche che sono alla base delle nuove attivita’ produttive e di comunicazione innovativa.


- SCOPI specifici del DIALOGO SUL TEMA della CONTAMINAZIONE TRA SCIENZA ed ARTE.

Particolare attenzione in tale contesto sara’ data allo studio ed alla disseminazione delle migliori pratiche esistenti a riguardo della contaminazione tra scienza arte e narrativa teatrale finalizzate a :

- 1) realizzare le forme comunicative multimediali capaci di trasmettere concettualita' scientifiche avanzate con modalità espressive e comunicative trans-disciplinari , accessibili, attrattive e motivanti il pubblico.
- 2) selezionare e promuovere strategie di disseminazione virtuale di esperimenti mentali curiosi ed affascinanti, troppo spesso trascurati a causa di pregiudizi relativi ad una presunta difficoltà di comprensione di modelli di pensiero scientifico che presentano complessita’ interpretativa.
- 3) Sviluppare criteri e metodi di narrativa teatrale ed animazione di percorsi formativi adatti a stimolare la attenzione e la curiosita’ e le emozioni degli studenti sul futuro della scienza nel quadro dello sviluppo della società della conoscenza
- 4) Incoraggiare il dialogo tra i cittadini al fine di promuovere una loro cittadinanza attiva ,selezionando e divulgando le loro idee in proposito delle sfide chiave nelle quali la scienza ha una ampia ripercussione sulla qualita’ della vita futura.

ARTICOLAZIONE delle FASI DI ATTIVITA’ Quadrimestrale ( 01-Genn – 30 Aprile -2009 )

Comitato Organizzatore : Paolo Manzelli , Bruno Nati , Linda Giannini - (EGOCREANET)

Comitato Promotore: Antonio Bianchi, Vincenzo Schettino (Dip.Chimica UNIFI); Dante Gatteschi (INSTM);Giovanni Pratesi (Pres. Museo di Storia Naturale UNIFI) ; Stefano Turillazzi (Dip. Biol.Evoluz.UniFi) , Federico Batini (Ass.Nausika); Maria Rosa Menzio -(Teatro e Scienza); Massimo Pregnolato ( Quantum-Bio-Net) ; Massimo Gallorini (Arte e Co.Scienza), Roberta Pinzauti (Teatroimpresa)
Incontri Oranizzativi: Venerdi 16 Gen./ 2009 I* Incontro del Comitato dei Partner ON-NS&A (*) organizzato da EGOCREANET , per la Definizione di un apposito Dialogo ON –LINE , tramite WEB-Site e di un Forum di Discussione e di una Newletter (12-persone rappresentanti di ciascun partner afffiliato) - Lunedi 16/FEB/2009 Pre-riunione organizzativa del comitato promotore ed organizzatore per la definizione delle relazioni al Open Day ed al KEY Meeting in Presenza (2-giorni) -organizzato nel quadro delle iniziative par la Settimana Nazionale della Scienza 2009
Seminario: Primo Giorno data; 05/Marzo/2009 “Open Day” - si svolgera nella Sala degli Scheletri –Museo della Specola via Romana 17 (Firenze) - l' incontro sul tema : “SCIENZA - ARTE : CONTAMINAZIONE NARRATIVA e TEATRALE” , precedentemente descritto nelle sue linee generali. In tale “Open Day” verranno analizzate le prospettive di sviluppo di un movimento culturale di Scienza ed Arte .
Convegno : Secondo Giorno “KEY-MEETING”: 06/Marzo/2009 ; c/o AULA MAGNA POLO Scientifico di Sesto F.no (FI) in Via Bernardini 06: Relazioni e Dimostrazioni sul tema SCIENZA - ARTE : CONTAMINAZIONE NARRATIVA e TEATRALE e successiva riflessione strategica e manageriale vista in relazione delle esigenze di mettere a fuoco in modo puntuale le successive iniziative del Partenariato ON-NS&A , per gli anni 2009/2010, valutandne le ricadute in termini di cost- benefici scientifici e culturali dell’ intera progettazione promozionale della integrazione creativa tra scienza ed arte. ( previsti - 100 partecipanti)

Incontri Programmatici: Giovedi 16 Aprile 2009 , II* Incontro del Comitato del Comitato dei partners ON-NS&A organizzato da EGOCREANET allargato a nuove presenze , (Previste 15 persone) e nuova valutazione della progettazione vista anche in funzione delle scadenze dei Bandi Europei ed Internazionali sul tema Scienza e Societa’ della Conoscenza : Creativita ed Innovazione.
Lunedi 30 Aprile Riunione del Direttivo della Associazione EGO-CreaNET per la Chiusura del Progetto e predisposizione della relazione e del Bilancio finale Economico e culturale, ed infine per attivare una ampia comunicazione e divulgazione dei risultati. (5-Persone) .
Numero e caratteristiche dei destinatari del Incontro Progettuale
I destinatari del Progetto EGOCREANET/ON-NS&A sul tema - SCIENZA - ARTE : CONTAMINAZIONE NARRATIVA e TEATRALE”, sono preferenzialmente i cittadini tutti , ed in particolare gli studenti ed i docenti delle scuole ed i ricercatori delle Universita’ Pubbliche e Private e i manager delle Imprese del territorio Regionale Toscano ( Numero partecipanti previsti : 100)
- RISULTATI ATTESI- Il Progetto EGOCREANET/ON-NS&A propone per l' anno Internazionale Galileiano (*) di aggregare quanti riterranno di essere interessati a promuovere in Progetto trans-disciplinare di contaminazione tra “scienza arte”, nel quadro di una programmazione di iniziative di TEATRO-SCIENTIFICO. Il principale risultato atteso e’ pertanto sara’ la co-organizzazione di una impresa di network cooperativo, al fine di progettare iniziative di condivisione e sviluppo dei saperi tra scienza e societa’ , anche allo scopo di formare attori creativi capaci di elaborare e promuovere geniali soluzioni culturali e scientifiche, che accomunino la produzione di settori avanzati (bio-tecnologie, nanotecnologie, innovazione scientifica e culturale e gestione della comunicazione , ecc..) , mediante la progettazione di attivita' socio culturali multimediali in forma di Teatralizzazione della Scienza ed dell' Arte , da estendere ad un confronto internazionale in modo che possano divenire Scienza ed Arte complementari allo sviluppo duraturo dei sistemi di produzione nella economia del sapere. Infatti come risultato finale il Programma EGOCREANET/ON-NS&A intende contribuire a stimolare la creatività e la capacità d'innovazione in Toscana ma anche a livello Nazionale ed in Europa in modo da co-organizzare un programma pluri-annuale di iniziative sul tema “SCIENZA - ARTE : CONTAMINAZIONE NARRATIVA e TEATRALE” di livello Territoriale/ Nazionale ed Europeo , entro un comune impegno programmato specificatamente al fine di favorire lo sviluppo della societa’ della Europea della conoscenza .
- (*)- N.B. : L'anno 2009 è proclamato dall' UNESCO anno Galileiano e dalla Comunita Europea "Anno europeo della creatività e dell'innovazione".Vedi: http://eacea.ec.europa.eu/citizenship/index_en.htm
P.S. - Si ricercano nuove adesioni e collaborazioni : Firenze 16/Giu/2008

2 comentarios:

Manzelli dijo...

Cari Amici di Creative Class NET // ON-NS&A

il nodo cruciale che EGOCREANET ha individuato nel lanciare la proposta progettuale sta nel aver capito che la crisi attuale non e' solo una crisi economica , ma piu precisamente e' una crisi strutturale della societa' industriale che transea verso la futura economia della conoscenza.

La differenza del punto di vista sulla crisi consiste nelle diverse strategie di cambiamento che possono essere relative : a) una crisi economica di indole ciclica relativa a un cambiamento lineare ovvero b) ad una diversa crisi che come una mutazione modifica la identita strutturale della precedente struttura sociale ed economica.

A conferma di quanto sopra ritengo che a nessuno sfugga il fatto che se la crisi attuale fosse stata economica l' aver riportato il pezzo del petrolio in poco tempo a un prezzo cosi basso, avrebbe dovuto risolvere la crisi , che invece rimane come crisi di liquidita' finanziaria, proprio in quanto il sistema economico e sociale e' fuori controllo e putroppo cosi rimarra' finche ' non si comprende quale sia la strategia di riorganizzazione della configurazione strutturale della futura economia della conoscenza.

Pertanto piu' che una crisi economica viviamo in una fase di crisi delle scienza politico-economica, perche le vecchie teorie e prassi non hanno piu alcuna capacita di comprendere la mutazione strutturale socio-economica del mondo in cui viviamo e quindi come aver la abilita innovativa di presagire per uscire dalla crisi mediane la applicazione di una nuova regionevolezza creativa, proprio in quanto capace di sbarazzarsi di preconcetti derivanti dal fare riferimento alla vecchia divisione sociale ed internazionale del lavoro che e stata quella dell' epoca industriale ormai obsoleta.

Putroppo in un sistema politico in cui la regola è cambiare tutto per non cambiare nulla, pur di rimanere ancorati ai propri privilegi , chiunque di noi provi a suggerire idee innovative, si accorge che puo inventarsi quel che vuole e che ritiene ragionevolmente utile ad aprire un dialogo stategico, che di fatto non riceve ascolto alcuno dalla casta dei politicanti di mestiere arroccati nel quadro della eredita politica del passato suddiviso come nel anfiteatro del parlamento in DESTRA,SINISTRA e CENTRO.

Una nuova percezione ella vita politica e sociale capace di di recuperare il ritardo nella costruzione del sistema politico-economico della societa della conocenza, trova oggi no spazio di affermazione nella rete e nella strutturazione di VIRTUAL ENTERPRISES PROGETTUALI , del tipo quelle che abbiamo intenzione di realizzare con la progettazione di "CREATIVE CLASS NET" , con la quale ci impegneremo a eliminare forme concettuali anacronistiche basate su logiche di costruzione cognitiva di tipologia "meccanica" , la cui permanenza ormai condanna sempre piu ampie quote della umanita a vivere in condizioni di vita di poverta' e di miseria sempre piu abbiette in favore di un numero sempre minore di privilegiati , che comunque restano condannati anche essi a percorrere la via di una piu ampia instabilita ed incertezza se non per loro sicuramente per i loro figli e nipoti.

In conclusione non possiamo piu vivere entro un paradosso di continuita' sociale economica e culturale zavorrato nelle eredita cognitiva "MECCANICISTA" del passato, pertanto ben venga la discussione su il nuovo paradigma cognitivo e percettivo che possa divenire un effettivo piano strategico creativo in funzione della nuova prospettiva progettale che abbiamo indicata come organizzazione di impresa virtuale "CREATIVE-CLASS.NET " perseguendo lo slogan indicatoci all' amico Bertirotti ,
STRUCTURAL CHANGE : WHY NOT ??? WE MUST. !!!!-

BUON NATALE . Paolo Manzelli 22/DIC/2008
--
PAOLO MANZELLI
Director of LRE/EGO-CreaNet – University of Florence
DIPARTIMENTO DI CHIMICA ,
POLO SCIENTIFICO 50019 -SESTO F.no- 50019 Firenze- Via Della Lastruccia 3 -room: 334: Phone: +39/055-4573135 Fax: +39/055-4573077
Mobile: +39/335-6760004
E-mail: LRE@UNIFI.IT ;
pmanzelli@gmail.com
http://www.wikipazia.org
http://www.egocreanet.it/Postnuke/html/
http://blu.chim.unifi.it/group/education/index.html
http://www.edscuola.it/lre.html
http://www.egocrea.net/

Paolo Manz dijo...

Paolo Manzelli. Recent articles see:
--https://independent.academia.edu/PaoloManzelli/Papers;
My best Paolo Manzelli 15 JAN 2015